Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini
2017
26

Rubyngo®, le nuove albicocche rosse

Le tre varietà sono Rubilis*, Rubissia* e Rubely*. Ips e Vivai F.lli Zanzi le hanno presentate il 15 giugno a Runco (Fe)
Rubyngo<sup>®</sup>, le nuove albicocche rosse - Plantgest news sulle varietà di piante

Rubilis*, varietà del gruppo Rubyngo con buccia completamente rossa, autofertile e con epoca di raccolta Mediabel*

Fonte immagine: © Agronotizie

Il crescente interesse per l'albicocco da parte di genetisti privati e pubblici si sta traducendo nella creazione di nuove varietà che abbiano più appeal nel consumatore e si adattino maggiormente alla necessità del produttore.  

Le aziende francesi Ips - International plant selection e New Cot hanno costituito così alcune varietà che vogliono avvicinarsi a queste nuove esigenze. Esse vengono raggruppate sotto l'ombrello di un marchio commerciale chiamato Rubyngo®.
La scelta segue quella già avvenuta diversi anni fa, con successo, di commercializzare la linea Carmingo®, albicocche bicolori che con caratteristiche agronomiche ed organolettiche simili coprono una finestra di raccolta che va da maggio ad agosto.

Per presentare le Rubyngo® il Vivai F.lli Zanzi, licenziatario in Italia delle varietà (assieme ad altri vivaisti), ha organizzato una giornata tecnica il 15 giugno 2017 presso il proprio vivaio a Fossanova San Marco - Loc. Gorgo (Fe).

"Oggi ci sono tre tipologie di albicocche - spiega Enrico Zanzi, responsabile ricerca e sviluppo dei Vivai F.lli Zanzi -: classichebicolori e completamente rosse. Il mercato oggi però cerca le ultime due. Nelle bicolori il frutto presenta una sovraccolorazione rossa estesa sul 30-70% della buccia, mentre nel secondo caso i frutti hanno una buccia completamente rossa.
Proprio quest'ultima tipologia è quella che sta riscuotendo maggiore successo e per seguire questo trend abbiamo deciso di puntare su tre nuove varietà: Rubilis* (epoca Mediabel*, -7 gg da Orangered® Rutbhart*), Rubissia* (+5 gg Rubilis*) e Rubely* (+10 gg Rubilis*).
Tutte e tre vengono commercializzate sotto il marchio Rubyngo®. Sono autofertili, e questo è fondamentale per avere elevata e costante produzione. Il calibro del frutto è elevato (2A/3A), la consistenza della polpa è buona, il sapore è molto buono ed aromatico ed il grado zuccherino è di 13-14° Brix.
Le piante saranno disponibili a tutti dall'annata 2018-19. In questo momento sono in esclusiva per i soci della Cooperativa Albisole. Sono anni che le stiamo testando e crediamo che si trattino di veri e propri cavalli di razza".


I Vivai F.lli Zanzi stanno sperimentando queste varietà da sette anni, e ad oggi hanno nel proprio campo sperimentale circa cinquanta piante per ognuna.  
 
 

Le caratteristiche delle varietà

Rubilis*: Matura in epoca Mediabel*, presenta portamento semi-eretto, media vigoria, elevata produttività e rapida messa a frutto. E' autofertile. Il frutto è di grosso calibro, forma ellittica, colore della buccia completamente rosso, polpa consistente ed ottime qualità gustative (13-14° gradi Brix)

Rubissia*: Matura 5 giorni dopo Rubilis*, presenta portamento eretto, elevata vigoria, elevata produttività e rapida messa a frutto. E' autofertile. Il frutto è di grosso calibro, forma ovoidale, colore della buccia completamente rosso, polpa consistente, aromatica e con ottime qualità gustative (13-14° gradi Brix)

Rubely*: Matura 10 giorni dopo Rubilis*, presenta portamento eretto, elevata vigoria, elevata produttività e rapida messa a frutto. E' autofertile. Il frutto è di grosso calibro, forma ovoidale, colore della buccia completamente rosso, polpa consistente, aromatica e con ottime qualità gustative (13-14° gradi Brix). E' perfetta per dare continuità alla raccolta di Rubissia*
 
Vivai F.lli Zanzi presenta le nuove albicocche Rubyngo®

Come vanno gestite queste varietà?

"Negli ultimi quindici anni abbiamo sviluppato diverse varietà - spiega Edwige Remy, breeder di Ips - International plant selection -, sempre più interessanti per aspetto e sapore dei frutti. All'inizio abbiamo puntato molto su albicocche bicolori (fondo arancio e sovraccolore rosso esteso) e su autofertilità. Da questi parametri è nata la linea Carmingo®".

"Il filone del momento - continua Remy - è invece rappresentato dalle varietà a buccia interamente rossa. Per questo motivo abbiamo creato Rubyngo®.
Il periodo di raccolta delle tre varietà al momento va da metà giugno alla fine di giugno. Tutte e tre sono caratterizzate da frutti di buon sapore dolce (13-14° Brix) ed aromatico e da autofertilità della pianta. Il calibro dominante è il 3A. Tendono a produrre sia su mazzetti di maggio che su dardi. Inoltre anche quando la pianta invecchia producono su tutti i tipi di legno, ed in modo omogeneo"


Grazie al sapore particolare ed all'aspetto inconfondibile, le Rubyngo® si candidano ad essere le cultivar protagoniste della riconversione colturale in atto nell'areale emiliano-romagnolo. Senza dimenticare come le albicocche completamente rosse sono le più richieste dal consumatore e questo si traduce in prezzi più alti e maggiore reddito per il produttore. 

Una dei dubbi agronomici principali è legato a come raccogliere i frutti, visto questo 'blush' completamente esteso. "Si deve guardare la luminosità del colore rosso della buccia - conclude Remy -. Quando questo è molto acceso ed intenso il frutto è pronto. Se invece il rosso è opaco e poco brillante allora non è pronto: si consiglia di aspettare ancora qualche giorno per non pregiudicarne il sapore".

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®