Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Loti o kaki
Jiro

Jiro Fornita da Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura - Università  degli Studi di Firenze
Cultivar ottenuta in Giappone alla fine dell'800 ed adatta a tutti i più importanti ambienti tipici per la coltivazione del Kaki. E' largamente coltivata in Giappone, occupando il secondo posto come mportanza dopo la Fuyu. In Italia è stata introdotta da una due decine di anni pur manifestanto già  risultati incoraggianti ed interessanti. L'epoca della raccolta commerciale e quella della maturazione fisiologica sono intermedie. Appartiene al gruppo di cultivar costanti alla fecondazione con frutti non astringenti ed eduli alla raccolta (CFNA). La pianta è di vigoria media, portamento tendenzialmente aperto, scarsa o assente affinità  d'innesto su D.lotus, scarsa resistenza alle basse temperature invernali, media fioritura distribuita sulla chioma in modo uniforme ed elevata produttività . Il frutto ha dimensioni medie, con forma leggermente appiattita in sezione longitudinale e quadrata ...
Cultivar ottenuta in Giappone alla fine dell'800 ed adatta a tutti i più importanti ambienti tipici per la coltivazione del Kaki. E' largamente coltivata in Giappone, occupando il secondo posto come mportanza dopo la Fuyu. In Italia è stata introdotta da una due decine di anni pur manifestanto già  risultati incoraggianti ed interessanti. L'epoca della raccolta commerciale e quella della maturazione fisiologica sono intermedie. Appartiene al gruppo di cultivar costanti alla fecondazione con frutti non astringenti ed eduli alla raccolta (CFNA). La pianta è di vigoria media, portamento tendenzialmente aperto, scarsa o assente affinità  d'innesto su D.lotus, scarsa resistenza alle basse temperature invernali, media fioritura distribuita sulla chioma in modo uniforme ed elevata produttività . Il frutto ha dimensioni medie, con forma leggermente appiattita in sezione longitudinale e quadrata o vagamente quadrato-solcata in sezione trasversale. La buccia è di colore giallo-arancio alla raccolta e arancio intenso alla maturazione fisiologica. Risulta semiaderente. La polpa è di colore giallo alla maturazione di raccolta e giallo-arancio più intenso in prossimità  delle logge ovariche a quella fisiologica, liquescente o talora farinosa, con zona fibrosa centrale media e con parte basale più ampia e filamenti presenti in quantità  media. Il sapore è ottimo alla raccolta mentre a quella fisiologica è mediocre con contenuto di zuccheri medio.

Leggi tutto nascondi

Calendario di maturazione

Distribuito da


Contatta l'azienda

Vivai Battistini Dott. Giuseppe

Informazioni fornite dai distributori

Vuoi conoscere tutte le caratteristiche di questa varietà?

Registrati gratis per scoprirle

Sei già registrato?
Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account

  Facebook   Google

News correlate

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®