Spinelli Gerardo :: Vivai Spinelli

La frutta che verrà

Vivai Spinelli è un’azienda che dal secondo dopoguerra ha deciso di lanciarsi in una mission ben precisa: affiancare gli agricoltori nella creazione e sviluppo di impianti frutticoli d’avanguardia grazie a piante da frutto e portainnesti idonei per ogni tipologia di mercato.
Collaborando con i migliori breeder nazionali e internazionali Vivai Spinelli può proporre un ciclo di produzione che inizia dalla propagazione e termina con la vendita della pianta da frutto, potendo proporre svariate combinazioni e tipologie di innesto che vengono incontro a ogni esigenza. La partecipazione al Consorzio Vivaistico Pugliese (CO.VI.P.) certifica l’affidabilità di Vivai Spinelli che ha dedicato al proprio lavoro una vita intera di sacrifici e amore per la natura.
Da sempre copriamo l’intero ciclo di produzione: dalla propagazione alla vendita della pianta finita. Un assortimento unico di piante da frutto e portainnesti pronti in svariate combinazioni e tipologie disponendo di differenti tipologie di giovani piantine, adatte a ogni tipo di esigenza. Proponiamo ai clienti la nostra esperienza nel settore: consigli in materia fitosanitaria o semplici pratiche colturali per la riuscita ottimale dei vostri moderni frutteti.

Strada provinciale 139 Km 6,4 - Contrada Canale
70010 Sammichele di Bari BA

Tel. 080 8910734
Fax 080 8910734
www.vivaispinelli.it

Contatta l'azienda

Un’azienda innovativa ma con radici ben piantate (è il caso di dirlo) nella tradizione.
Vivai Spinelli è un’impresa familiare giunta oggi alla quarta generazione, che propone un’ampia gamma di cultivar innovative per frutteti d’avanguardia. Siamo una realtà storica che si tramanda da inizio ‘900 questa passione. Il fondatore dell’attività è stato Gerardo Spinelli, a fine anni ’30. Tuttavia i veri artefici della crescita aziendale sono stati Vito e Gerardo Spinelli, rispettivamente figlio e nipote del fondatore.
Oggi, Gerardo e il figlio Vito Spinelli sono il fulcro principale delle quotidiane lavorazioni vivaistiche, lavorando in sinergia con l’intera famiglia: Antonia e Marilisa si occupano della parte contabile e amministrativa.

L’azienda è in grado di garantire l’intero ciclo di produzione: dalla propagazione alla vendita della pianta finita. Un assortimento unico di piante da frutto e portainnesti pronti in svariate combinazioni e tipologie disponendo di differenti tipologie di giovani piantine, adatte a ogni tipo di esigenza. Le diverse tecniche di innesto permettono ai clienti una migliore programmazione di nuovi impianti. Si coltivano piante da frutto innestate in pieno campo e in ambienti protetto, le quali vengono vendute sia radice nuda da dicembre a marzo, che in vaso. Le varietà sono tante, con attenzione alle novità continue dei mercato.

L’azienda propone oggi un ampio ventaglio delle principali specie tipiche del Mediterraneo: le drupacee che occupano circa il 70-80 per cento della produzione aziendale, l’olivo e, infine, le pomacee, oltre a frutti minori per soddisfare al meglio le richieste dei frutticoltori. Le nostre tecniche vivaistiche sono sviluppate per fornire al cliente piante 365 giorni l’anno.

Si tratta di un mercato caratterizzato da una richiesta altamente competitiva. I singoli produttori avanzano richieste di frutti con determinate caratteristiche a cui noi siamo tenuti ad attenerci. Così ogni anno cerchiamo di aggiornare o snellire il nostro calendario di maturazione sulla base delle varietà maggiormente richieste o di quelle non adatte a determinati tipi di mercato. Ovviamente, per raggiungere questi risultati la nostra azienda si avvale di accordi con enti pubblici e privati atti a garantire un’ampia scelta varietale. Tra le varie collaborazioni che abbiamo stretto si annoverano, ad esempio, diversi organismi scientifici. In Italia collaboriamo con l’Università di Bologna, che ha sviluppato numerose varietà
nell’ultimo decennio tra cui il ciliegio e molte altre ancora. Abbiamo siglato accordi anche con il Crpv con sede a Roma mentre per la filiera dell’olivo collaboriamo con un vivaio di Pistoia che ha realizzato studi su una particolare varietà di olivo resistente alla xylella. Per il mercato delle drupacee collaboriamo, infine, con l’Università di Murcia e il breeder francese Ips con cui stiamo sviluppando e divulgando varietà rispondenti alle esigenze di nuovi segmenti di mercato.

La principale forza dell’azienda è stata quella di riuscire ad adeguarsi alle più innovative tecniche vivaistiche che hanno consentito di poter rendere immediatamente disponibile sul mercato una pianta finita anche nell’arco di pochi mesi a fronte di un ciclo tradizionale, in cui la pianta innestata veniva fornita al cliente in un lasso temporale non inferiore ai due anni. Chiaramente, vi sono tanti servizi che siamo in grado di fornire, oltre alla fornitura di piante già innestate o portinnesti, garantiamo al cliente assistenza tecnica nei primi anni di impianto. Le piante in vaso sono quelle per le quali abbiamo registrato un aumento esponenziale negli ultimi anni: lo scopo è garantire all’agricoltore una scelta mirata oltre alla migliore combinazione in base alla tipologia di terreno e delle condizioni climatiche, garantendo materiale sano e certificato allevato in ambiente protetto.

L’azienda fa parte del Consorzio Vivaistico Pugliese (CO.VI.P.) dotato dei campi di piante madre da dove viene prelevato il materiale certificato per gli innesti effettuati in vivaio. Consegniamo piante certificate e questo è un importante vantaggio per il cliente, avere garanzia fitosanitaria che riguarda tutte le piante da noi fornite.

La nostra azienda è strutturata in maniera tale da riuscire a garantire al cliente il prodotto finito tutti i mesi dell’anno. Anche questo è un vantaggio non da poco, dal momento che in tal modo è possibile aumentare i periodi di vendita al pubblico, infatti le vendite subiscono un rallentamento solo nel periodo estivo, dovuto alle particolari condizioni richieste per effettuare i nuovi impianti.

vivai spinelli
 
2020
15

Albicocco, tra varietà e crisi produttiva

Albicocco, tra varietà e crisi produttiva - Plantgest news sulle varietà di piante

Che stagione sarà quella 2020? Dove va il mercato? Quali varietà di albicocco sono più coltivate? La redazione di Plantgest ha intervistato Lorenzo Berra di Agrion, con il supporto della Soi-Società ortoflorofrutticola italiana

Leggi tutto

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)