Le baby leaf Enza Zaden, tra gusto e shelf life

I pilastri della proposta varietale della ditta sementiera: una gamma per coniugare le esigenze della produzione, dei confezionatori e della distribuzione

Le baby leaf Enza Zaden, tra gusto e shelf life - Plantgest news sulle varietà di piante

Kalista è una romana verde con ottima resa e tenuta post raccolta. Può essere seminata per un ampio periodo durante l'anno

E' un mercato in crescita quello delle baby leaf ed Enza Zaden lo sviluppa con una gamma varietale capace di rispondere alle esigenze dei produttori di ortaggi a foglia per la quarta gamma.
Prendiamo i lattughini, per esempio, che come le altre famiglie destinate a buste e ciotole devono essere sempre più resistenti alle fitopatie e agli imbrunimenti dovuti al taglio. Lotta all'ossidazione, dunque, perché la shelf life in questo campo è il principale punto critico da affrontare nel post raccolta.

E la ricerca Enza Zaden, come spiega Gianluca Cocci, product manager Italia per la quarta gamma della ditta sementiera, non si ferma.


Quarta gamma, il mercato visto da Enza Zaden

"La produzione ci richiede resistenze, rese e germinabilità; il confezionamento shelf life e resistenza alle ossidazioni; la distribuzione l'inserimento di nuovi prodotti: il nostro sforzo è quello di coniugare il massimo della qualità sia dal punto di vista quantitativo che organolettico - rimarca Cocci - C'è poi attenzione verso il colore, scuro per l'estero e biondo per il mercato interno, e verso la consistenza, caratteristica importante per le operazioni post raccolta".


Baby leaf, la ricerca Enza Zaden

La delicatezza degli ortaggi a foglia per la quarta gamma deve convivere con la garanzia di conservabilità del prodotto. La parola d'ordine, quindi, è eccellenza.
"Stiamo lavorando su varietà con resistenza completa alla Bremia (dal 1 luglio è stata ufficializzata una nuova razza Bl:36EU); tutte le nostre varietà in commercio hanno resistenza completa Bl:16-36EU - aggiunge il manager - Il sapore è un altro elemento che deve tornare ad avere un'importanza essenziale per il prodotto Made in Italy: può essere un valore aggiunto rilevante sul mercato".

Sul fronte della conservabilità, Enza Zaden ha un laboratorio interno, situato presso la sua sede spagnola, molto attivo e dedicato allo studio del Post Harvest.
"La ricerca si concentra su colore, consistenza e struttura del gambo - rimarca Cocci - Tutti elementi fondamentali per la buona riuscita di una baby leaf".


La gamma Enza Zaden

La proposta della ditta sementiera poggia su cinque pilastri. 

Batdark, lattughino scuro per primavera, estate precoce e autunno. Ha un'ottima tenuta alle ossidazioni e una shelf life molto importante. Ideale per l'export. 

Celinet, invece, è un lattughino di colore intermedio, leggermente crispito, più veloce rispetto a Batdark ma con lo stesso periodo di semina e ha una buona consistenza.
"Di solito è abbinato a Batdark per esigenze di programmazione, in modo da avere una produzione più lenta ed un'altra di ciclo più breve", spiega il product manager quarta gamma di Enza Zaden. 

E01K.30606 è un lattughino biondo, con gambo stretto e ottima consistenza e shelf life, può essere coltivato tutto l'anno.
"È una novità che stiamo testando in questo momento su fusarium con risultati incoraggianti", evidenzia Cocci.

Kalista è una romana verde, che può essere seminata per un ampio periodo durante l'anno. Ottima resa e tenuta post raccolta.

Vida, infine, è una romana rossa da ciclo intermedio. La penetrazione del colore è molto buona e i risultati in shelf life sono soddisfacenti.
 
Baby leaf
(dall'alto a sinistra: Batdark, Celinet, E01K.30606 e Vida)
 
Le informazioni varietali qui fornite da o per conto di Enza Zaden sono soggette a disclaimer disponibile sul sito di Enza Zaden nella sezione prodotti e servizi.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione...

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)