Syngenta Seeds presenta la nuova gamma di ibridi di mais da trinciato

Nel 2022 l'offerta si arricchisce delle novità SY Bambus e SY Fontero, oltre ad un innovativo pacchetto di MaxiMaize ad elevata performance produttiva

Syngenta Seeds presenta la nuova gamma di ibridi di mais da trinciato - Plantgest news sulle varietà di piante

Maximaize è la tecnologia esclusiva di Syngenta per ottenere un trinciato omogeneo in tutte le condizioni

Negli ultimi anni Syngenta Seeds ha proposto al mercato ibridi di mais che hanno registrato crescenti successi, in particolare per quanto riguarda i trinciati. Il continuo lavoro di ricerca e sperimentazione condotto nelle principali aree della Pianura Padana, ha permesso di selezionare e posizionare ibridi di mais per uso zootecnico e biogas con elevate produzioni, stabilità e qualità del trinciato. 

Alle varietà più conosciute, nel 2022 si affiancano nuovi ibridi di assoluto valore.

SY Bambus è l'ibrido da trinciato a ciclo lungo affermatosi per produttività e ampiezza della finestra di raccolta. Si tratta di una pianta molto vigorosa e di taglia alta con fogliosità ottimamente distribuita e spiccato stay green. E' un eccellente produttore di biomassa, indicato per la produzione di trinciato di alta qualità con ottime caratteristiche di insilabilità e digeribilità della fibra.


sy-bambus-mais-fonte-syngenta-seeds.jpg
Foto 1: SY Bambus è l'ibrido da trinciato a ciclo lungo produttivo e con ampia finestra di raccolta


SY Fontero è un FAO700 con elevato potenziale produttivo. Bilanciato, elegante, foglioso e robusto, ha radici e stocchi che assicurano stabilità in tutte le situazioni. Presenta un eccezionale vigore di partenza, per elevate rese produttive di qualità, negli ambienti particolarmente fertili. E' raccomandato per prime e seconde semine da trinciato e pastone.

sy-fontero-mais-fonte-syngenta-seeds.png
Foto 2: SY Fontero è raccomandato per prime e seconde semine da trinciato e pastone


La gamma di mais per uso zootecnico è impreziosita ulteriormente da MaxiMaize: la tecnologia esclusiva di Syngenta per ottenere un trinciato omogeneo in tutte le condizioni. 

La ricerca su MaxiMaize, iniziata nel 2017, ha sviluppato combinazioni sempre più performanti, registrando un miglioramento genetico molto più rapido rispetto a quanto avviene con i singoli ibridi.

I MaxiMaize proposti nel 2022 sono:

  • SY 730M: combinazione di ibridi tardivi ad elevato potenziale produttivo negli ambienti più vocati, adatto alle semine in prima epoca;
  • SY 720M: taglia imponente con eccellente stay green e con elevata digeribilità dell'amido, per trinciati di prima e seconda epoca di semina;
  • SY 715M: elevata stabilità produttiva negli ambienti caratterizzati da spiccata variabilità, per trinciati di prima semina con ottima adattabilità, anche negli ambienti con input contenuti.


Clicca per consultare la gamma completa di ibridi di mais oppure chiedi al tuo tecnico Syngenta di fiducia di costruire un Piano di Semina Digitale per la tua azienda agricola.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione...

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2022)