Pero
Santa Maria

Pero Santa Maria - Plantgest.com

Realizzata da Image Line presso mostra pomologica ISF Roma 24.09.05

Pianta estivo-precoce ottenuta a Firenze nel 1951 presenta albero dotato di elevata rusticità , vigoroso, di rapida ed abbondante fruttificazione, affine ai vari cotogni. Molto produttivo ha frutto meio-grosso, forma piriforme o piriforme-troncata, con buccia liscia, colore di fondo giallo chiaro, piccole lenticelle colore verde-giallo talvolta arrossata all'insolazione e con lieve colorazione soffusa rossa tenue al sole. La polpa bianca è liquesciente, compatta, di saqpore discreto, mediamente zuccherina ed aromatica e poco acidula. La resistenza all'ammezzimento è elevata. Si raccoglie alla fine di luglio con particolare adattabilità  alle zone del Centro e dell'Emilia-Romagna particolarmente. Il prodotto collocato sui mercati deriva quasi totalmente da vecchi impianti, giacchè negli anni sessanta questa cultivar si era ...
Pianta estivo-precoce ottenuta a Firenze nel 1951 presenta albero dotato di elevata rusticità , vigoroso, di rapida ed abbondante fruttificazione, affine ai vari cotogni. Molto produttivo ha frutto meio-grosso, forma piriforme o piriforme-troncata, con buccia liscia, colore di fondo giallo chiaro, piccole lenticelle colore verde-giallo talvolta arrossata all'insolazione e con lieve colorazione soffusa rossa tenue al sole. La polpa bianca è liquesciente, compatta, di saqpore discreto, mediamente zuccherina ed aromatica e poco acidula. La resistenza all'ammezzimento è elevata. Si raccoglie alla fine di luglio con particolare adattabilità  alle zone del Centro e dell'Emilia-Romagna particolarmente. Il prodotto collocato sui mercati deriva quasi totalmente da vecchi impianti, giacchè negli anni sessanta questa cultivar si era stabilmente inserita nello standard varietalein alternativa a William. Nonostante le pregevoli doti agronomiche e di conservabilità , attualmente questa varietà  non trova molto spazio colturale, anche perchè matura troppo a ridosso della William. Migliori considerazioni potrebbe riscuotere nel meridione.

Leggi tutto nascondi

Calendario di maturazione

Distribuita da

Contatta l'azienda
Contatta l'azienda
Contatta l'azienda
Contatta l'azienda

Informazioni fornite dai distributori

  •   Vai al sito Consulta la scheda varietale di Santa Maria fornita da Vivai F.lli Zanzi
  •   Vai al sito Consulta la scheda varietale di Santa Maria fornita da Battistini Vivai

Dati principali della varietà

Luogo di origine: Italia

Tecnica di ottenimento: Incrocio tra William x Coscia

Anno di diffusione: 1951

Vuoi scoprire tutte le caratteristiche di questa varietà?

Proprietà della varietà   Resistenza alle avversità   Brevetti
Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Non sei ancora iscritto?

Registrati gratis

per scoprire la scheda tecnica
ed utilizzare tutti gli strumenti:
ricerca avanzata, confronto varietale
e calendario di maturazione

News correlate

2020
18
Micropropagazione, qualità per il made in Italy
Micropropagazione, qualità per il made in Italy - Plantgest news sulle varietà di piante

La moltiplicazione in vitro è una tecnica di propagazione vegetativa capace di realizzare cloni di una pianta madre, controllate dal punto di vista genetico e sanitario. Un aspetto simbolo del vivaismo made in Italy. Intervista a Maurizio Lambardi, del Cnr-Ibe di Firenze, con il supporto della Soi-Società ortoflorofrutticola italiana

Leggi tutto

2020
18
Micropropagazione, qualità per il made in Italy
Micropropagazione, qualità per il made in Italy - Plantgest news sulle varietà di piante

La moltiplicazione in vitro è una tecnica di propagazione vegetativa capace di realizzare cloni di una pianta madre, controllate dal punto di vista genetico e sanitario. Un aspetto simbolo del vivaismo made in Italy. Intervista a Maurizio Lambardi, del Cnr-Ibe di Firenze, con il supporto della Soi-Società ortoflorofrutticola italiana

Leggi tutto

2020
27
Ticchiolatura, suggerimenti per la difesa
Ticchiolatura, suggerimenti per la difesa - Plantgest news sulle varietà di piante

La ticchiolatura del melo e del pero sono patogeni chiave. Ad oggi la difesa migliore è quella chimica. Esistono comunque varietà resistenti alla ticchiolatura. Ecco le sostanza attive autorizzate e le varietà resistenti

Leggi tutto

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)