Pesco a polpa bianca
Ufo 1

Sinonimi: Disco 1, Isfroplat 1

Pesco a polpa bianca Ufo 1 - Plantgest.com

Fornita da ISF Roma

Cultivar a polpa bianca ottenuta a Roma nel 1990 da A.Nicotra e L.Moser con pianta di tipo standard con media vigoria, portamento eretto, allegagione e produttività  (elevata e costante) molto buona. 'epoca di fioritura è buona. Il frutto presenta pezzatura buona con peso medio di 85.0 g e circonferenza media di 174 mm. La forma è piatta, mediamente simmetrica, con apice incavato e linea di sutura sporgente. La buccia è leggermente tomentosa, aderente alla polpa, di colore di fondo bianco crema, con sovraccolore rosso vivo sul 70% della superficie, punteggiato e marezzato, di spessore medio. La polpa è di colore bianco, talvolta con venature rosse, soda, di tessitura media e fibrosa, aderente al nocciolo. Il nocciolo è piccolissimo, globoso, di colore marrone molto chiaro. Il sapore è ottimo ed il valore rifrattometrico è medio di 13° Brix. La resistenza alle manipolazioni è buona. ...
Cultivar a polpa bianca ottenuta a Roma nel 1990 da A.Nicotra e L.Moser con pianta di tipo standard con media vigoria, portamento eretto, allegagione e produttività  (elevata e costante) molto buona. 'epoca di fioritura è buona. Il frutto presenta pezzatura buona con peso medio di 85.0 g e circonferenza media di 174 mm. La forma è piatta, mediamente simmetrica, con apice incavato e linea di sutura sporgente. La buccia è leggermente tomentosa, aderente alla polpa, di colore di fondo bianco crema, con sovraccolore rosso vivo sul 70% della superficie, punteggiato e marezzato, di spessore medio. La polpa è di colore bianco, talvolta con venature rosse, soda, di tessitura media e fibrosa, aderente al nocciolo. Il nocciolo è piccolissimo, globoso, di colore marrone molto chiaro. Il sapore è ottimo ed il valore rifrattometrico è medio di 13° Brix. La resistenza alle manipolazioni è buona. Matura in un'epoca in cui nessuna altra pesca, anche standard, è ancora maturata ed è caratterizzata da elevati standard qualitativi.

Leggi tutto nascondi

Calendario di maturazione

Informazioni fornite dai distributori

Per questo prodotto non è disponibile materiale da scaricare

Dati principali della varietà

Luogo di origine: Italia
Selezionata e valutata come 390 C11 XXVIII 21 da A.Nicotra, L.Conte, L.Moser, D.Ricci e P.Fantecchi. Ottenuta nel 1990 ma diffusa in Italia nel 2001.

Tecnica di ottenimento: Incrocio tra selezione di Maybelle x Saturn

Anno di diffusione: 1990

Costitutore: CRA - Centro di ricerca per la frutticoltura (Roma)

Genetisti: A. Nicotra, L. Moser

Fonte: CRA - Centro di ricerca per la frutticoltura (Roma)

Vuoi scoprire tutte le caratteristiche di questa varietà?

Proprietà della varietà   Resistenza alle avversità   Brevetti
Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Non sei ancora iscritto?

Registrati gratis

per scoprire la scheda tecnica
ed utilizzare tutti gli strumenti:
ricerca avanzata, confronto varietale
e calendario di maturazione

News correlate

2020
3
Ciliegio, una pianta che si rinnova
Ciliegio, una pianta che si rinnova - Plantgest news sulle varietà di piante

Le superfici coltivate a piante di ciliegio in Italia sono in aumento, grazie alla crescita della domanda ed alla necessità degli agricoltori di ricercare nuove opportunità di reddito. L'innovazione e la tecnologia hanno dato una spinta positiva. Il video reportage di Plantgest vi spiega cosa serve per coltivare il ciliegio

Leggi tutto

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)