El Giga, il nuovo spinacio invernale di Syngenta

L'azienda amplia la propria offerta nel segmento dello spinacio portando innovazione anche nel segmento invernale

El Giga, il nuovo spinacio invernale di Syngenta - Plantgest news sulle varietà di piante

El Giga di Syngenta

Ad ottobre scorso Syngenta aveva dato prova di grande capacità di innovazione entrando nel segmento dello spinacio con una offerta di qualità per soddisfare le esigenze degli operatori nei diversi segmenti grazie a varietà con resistenza elevata a Stemphylium (che tutt'ora sono in pochi a poter garantire) e alle principali razze di peronospora.

La nuova introduzione El Giga amplia l'assortimento e si posiziona sul segmento invernale per baby leaf e industria. Si contraddistingue per produttività e resistenze. Altre sue caratteristiche:

  • fogliame di tipologia europea, spessa e dal colore verde medio brillante 
  • portamento altamente eretto per un taglio ideale 
  • elevata precocità e ottima capacità di ricaccio dopo la prima raccolta 
  • coltivazione: pieno campo - serra 
  • utilizzo (prevalente) quarta gamma e industria
  • resistenza Elevata/Standard (HR): Pe: 1-18 / Sb

"La nuova introduzione El Giga nel segmento invernale conferma la nostra attitudine all'innovazione. El Giga soddisfa pienamente sia l'agricoltore sia le industrie per le quali siamo un player di riferimento" commenta Dario Antonante, product development specialist leafy e brassiche di Syngenta.

El Giga è una varietà versatile in quanto è adatta anche al mercato delle baby leaf. È particolarmente apprezzata dai produttori per la sua uniformità, velocità e sanità.

"La scelta varietale è una delle decisioni più critiche che l'agricoltore è chiamato a prendere. Abbiamo provato El Giga lo scorso anno e ci apprestiamo a integrarlo nei nostri programmi. El Giga si interpone nei programmi di semina in serra e pieno campo tra El Lucio, varietà affermatasi nel ciclo intermedio autunnale primaverile, ed El Furio per tutta l'estate e tarda primavera. È una varietà che risponde appieno alle esigenze sempre crescenti del mercato delle baby leaf della Piana del Sele mettendo d'accordo da un lato tutti i produttori, grazie alle sue alte resistenze genetiche a peronospora e Stemphylium e dall'altro la filiera commerciale fino alla gdo grazie alla uniformità di taglio, alla sanità di prodotto e alla shelf life in post raccolta" dichiara Alfonso Francese, tecnico della Op Euro. com di Battipaglia.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione...

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)