Cavolo cappuccio Brassica oleracea var. capitata

Cavolo cappuccio - Plantgest.com
Descrizione della pianta
Il cavolo cappuccio o Brassica oleracea var. capitata è pianta orticola della famiglia delle Brassicaceae. E' originaria, come quasi tutti i cavoli, del bacino Mediterraneo. In Italia è coltivato principalmente al centro-sud. È una pianta erbacea a ciclo biologico biennale in natura, ma annuale se coltivata. Presenta foglie liscie che formano una testa globosa e compatta detta 'palla'. Queste 'palle' del cavolo capuccio possono essere consumate crude o cotte. Una delle principali ricette è il 'cavolo acido' o crauti, tipico del Trentino e dei Paesi del centro-nord Europa.

Ultime varietà in commercio

Cerca le varietà di cavolo cappuccio
 oppure  Vai alla ricerca avanzata
Il cavolo cappuccio o Brassica oleracea var. capitata L. è pianta orticola ed erbacea appartenente alla famiglia delle Brassicaceae ed al gruppo dei cavoli. Presenta una radice fittonante non molto profonda. È una pianta a ciclo biologico biennale, ma annuale se coltivata. Presenta foglie liscie che formano una testa globosa e compatta detta 'palla', che diventa la parte usata per consumo alimentare. I fiori sono gialli e, dopo la fecondazione, danno luogo alla formazione di una siliqua che porta numerosi semi rotondi di colore nero-bluastro.
Il cavolo cappuccio è una pianta rustica che resistente al freddo. Predilige terreni profondi, fertili, ben drenati e ben esposti al sole. Le alte temperature e l'aridità possono danneggiarlo, per questo motivo preferisce il terreno mantenuto umido con irrigazioni moderate ma frequenti. Il pH preferito va dal subacido al subalcalino.
Ha bisogno di irrigazioni frequenti e moderate, soprattutto nei periodi più siccitosi. Durante i periodi più piovosi bisogna ridurre gli interventi per impedire un eccesso di acqua e umidità che possono risultare dannosi.
La raccolta del cavolo cappuccio è manuale e scalare. Avviene generalmente 100-200 gg dopo la semina che in campo aperto è tra aprile e ottobre a seconda della varietà e dell'ambiente. La parte che viene raccolta è la 'palla'. Non esiste una vera e propria fase di maturazione. Il parametro su cui ci si basa è la dimensione soddisfacente.
Il cavolo cappuccio è ricco di acqua, fibre, beta-carotene, antiossidanti, potassio, ferro e calcio. Si trovano anche sodio, fosforo, Vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina C. Ha pochissime calorie (20 kcal su 100 gr). Durante la cottura, come tutti i cavoli, sprigiona un forte odore causato dalla presenza dello zolfo.

 
Valori nutrizionali per 100 g di prodotto fresco:
Calorie 25.00 kcal
Proteine 1.30 g
Vitamina A 98 IU
Vitamina B6 0.10 mg
Vitamina C 36.60 mg
Calcio 40.00 mg
Ferro 0.50 mg
Magnesio 12.00 mg
Sodio 18.00 mg
Potassio 170.00 mg
Zinco 0.18 mg
Acqua 86.00 g
Grassi 0.10 g
Carboidrati 6.00 g
Fibra alimentare 2.50 g
Zucchero 3.20
Fitosteroli 11.00 mg

News correlate

2024
23
Mappe del suolo, ecco come realizzarle da zero
Mappe del suolo, ecco come realizzarle da zero - Plantgest news sulle varietà di piante

Le mappe del suolo sono utili strumenti per conoscere la variabilità dei campi e vengono usate per modulare gli input agronomici, come acqua e fertilizzanti, ma non solo. In questo articolo spieghiamo la loro importanza e come possono essere realizzate

Leggi tutto

2024
23
Come potare l'olivo per ridurre lo stress idrico
Come potare l'olivo per ridurre lo stress idrico - Plantgest news sulle varietà di piante

L'olivo è una pianta che ben sopporta la carenza di acqua. Tuttavia eccessi di stress idrico possono causare perdite di produzione. La potatura è uno strumento che può essere utilizzato per gestire al meglio la carenza di acqua

Leggi tutto


Ultima discussione sul forum

Peronospora cavolo cappuccio?????

Quale p.a. utilizzate più frequentemente contro questa avversità e che ritenete più efficace? Vista la mia esperienza sono veramente pochi i sistemici efficaci...

Rispondi

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Plantgest nella settimana precedente

Plantgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2024)